© Elisa Racchella per Romagna Street Photography
© Elisa Racchella per Romagna Street Photography
© Elisa Racchella per Romagna Street Photography
© Elisa Racchella per Romagna Street Photography
© Elisa Racchella per Romagna Street Photography
© Elisa Racchella per Romagna Street Photography
© Elisa Racchella per Romagna Street Photography
© Elisa Racchella per Romagna Street Photography
© Elisa Racchella per Romagna Street Photography
© Elisa Racchella per Romagna Street Photography
© Elisa Racchella per Romagna Street Photography
© Elisa Racchella per Romagna Street Photography
© Elisa Racchella per Romagna Street Photography
© Elisa Racchella per Romagna Street Photography
© Elisa Racchella per Romagna Street Photography
© Elisa Racchella per Romagna Street Photography
© Elisa Racchella per Romagna Street Photography
© Elisa Racchella per Romagna Street Photography
© Elisa Racchella per Romagna Street Photography
© Elisa Racchella per Romagna Street Photography
© Elisa Racchella per Romagna Street Photography

Era un romanzo di fantascienza di Philip K. Dick, e poi è stato anche un film di Richard Linklater. Ora è anche il titolo di questo set di Elisa, per immediata associazione. Nella storia, il protagonista Bob Arctor, non faccio spoiler, è caratterizzato da una progressiva dissociazione dalla realtà e dal proprio io e da una crescente schizofrenia allucinatoria (che non so se esiste ma spero renda l’idea). Leggete il film, guardate il libro, o fatevi di queste foto, come il nostro protagonista.

Location: in Romagna